Archive for 25 gennaio 2013

Lancio della nuova versione di zenon previsto per primavera 2013: zenon 7.10

Quest´anno vi abbiamo presentato la nuova gamma dei nostri prodotti, che vanno a comporre la famiglia di zenon 7.

Chi ci conosce, sa che ci piace essere in pole position quando si tratta di nuove tecnologie.

Ed è proprio questa la ragione per cui desideriamo fin d´ora anticiparvi quale sarà il nostro prossimo passo sulla via del progresso tecnologico: zenon 7.10.

Usando zenon 7.10, puntate su una tecnologia d´avanguardia che vi consente di conseguire le prestazioni migliori possibili e di realizzare un concetto di gestione individuale; e di restare al passo con i tempi!

I progetti di automazione diventano sempre più complessi e hardware e software devono essere in grado di elaborare un flusso di dati sempre crescente. Perché possiate sfruttare concretamente l´intero potenziale del vostro sistema operativo a 64-Bit, a partire dalla versione 7.10 zenon è disponibile non solo nella variante a 32-Bit, ma anche come applicazione generica a 64-Bit. Senza che ciò comporti costi aggiuntivi o maggiore lavoro in fase d´installazione!

Perché è consigliabile passare alla versione a 64-Bit, ve lo spiega Günther Haslauer, Development Manager di COPA-DATA.

Batch Control

Per la versione 7.10 abbiamo ampliato e migliorato anche il modulo Batch Control, già integrato in zenon. Molte sono le novità: ricette parziali integrate, supporto touch nel runtime, integrazione nel Report Viewer, per citarne alcune. Inoltre, i nuovi sviluppi offrono molte nuove possibilità di filtro e la connessione ai sistemi di management degli ordini.

Windows 8, Multi-Touch e molto altro ancora

Non è un caso che, presentando il nuovo release, abbiamo parlato di progresso tecnologico. COPA-DATA è il primo produttore di sistemi HMI/SCADA ad offrire un supporto completo non solo per Microsoft SQL Server 2012, ma anche per Windows 8, incluso il nuovo sistema di gestione Multi-Touch basato sull´interazione con Windows 8. Sinceratevi di persona che cosa significa in concreto una gestione via multi-touch all´insegna dell´ergonomia; con zenon 7.10 disponibile anche nel Web Client!

Reinhard Mayr, Product Manager di COPA-DATA fornisce un piccolo assaggio delle novità più interessanti di zenon 7.10.

Per avere ulteriori informazioni su zenon 7.10, scrivete a sales@copadata.it , vi daremo tutti i dettagli per effettuare l’upgrade.

website http://www.copadata.com

Nota: questo blog non è legato alle aziende e ai prodotti che vengono presentati da alcun rapporto di natura commerciale

La soluzione M-Bus rende superfluo l’hardware speciale

3d9a979b1c7ae6adda1ab5edd6c87151 LAlla base delle moderne soluzioni di building automation per l'efficienza energetica sta il rilevamento dei dati di consumo energetico. I terminali bus di Beckhoff consentono di misurare tutti i dati di rilievo della rete elettrica direttamente nel sistema di moduli I/O. Il terminale master M-Bus KL6781 amplia l'offerta dei moduli di misurazione di potenza: contatori elettrici, dell'acqua, del gas o di energia con interfaccia M-Bus vengono integrati semplicemente nel sistema di terminali bus indipendente dal bus di campo e rendono superflui gateway M-Bus esterni.

Il KL6781 terminale master M-Bus, in un alloggiamento di soli 12 mm, consente di collegare direttamente fino a 40 dispositivi M-Bus con un assorbimento elettrico di 1,5 mA/cad.. Per collegamenti aggiuntivi è sufficiente inserire un altro KL6781. Il master M-Bus commuta i dati dal bus interno dei moduli I/O in valori conformi all'M-Bus. A tale scopo sono disponibili 24 byte di dati per terminale. La libreria software TwinCAT PLC M-Bus, disponibile gratuitamente, facilita l'integrazione di dispositivi M-Bus di moltissimi produttori grazie a profili predefiniti.

La soluzione M-Bus, oltre ad essere impiegata nell'automazione degli edifici, è adatta anche per la realizzazione di macchine ed impianti, in cui si impiegano contatori dei dati di consumo con interfaccia M-Bus per il rilevamento di picchi di carico.

La "soluzione all-in-one" di Beckhoff si arricchisce ulteriormente grazie al terminale M-Bus. Con oltre 400 tipi di segnali diversi, l'offerta di moduli I/O Beckhoff soddisfa pressoché tutte le richieste della building automation in materia. Non supporta solo i più diffusi sensori ed attuatori ma, con i relativi accoppiatori bus, integra anche tutti i principali bus per building automation. Sottosistemi subordinati come KNX/EIB, LON, DALI, MP-Bus, EnOcean o collegamenti seriali RS232/RS485, come ad esempio Modbus, possono essere integrati facilmente tramite terminali bus di comunicazione.

website http://www.beckhoff.it/

IPSES presenta la nuova versione box della sua scheda WEB-IO

ipses-presenta-la-nuova-versione-box-della-sua-scheda-web-io-P382093WEB-IO-BOX è il nuovo sistema di gestione di I/O inscatolato e pronto per poter essere agganciato su guida DIN. WEB-IO box consente la gestione di sedici ingressi e sedici uscite optoisolati con interfaccia Ethernet e implementa sia un server WEB, sia un server telnet, sia un server SNMP e un client SMTP. Il server WEB permette di connettersi e controllare il sistema utilizzando qualsiasi browser di navigazione (per esempio Internet Explorer o Firefox), senza dover installare alcun software sul proprio PC. Inoltre, il sistema può essere connesso direttamente a uno switch o a un router, in questo modo può essere accessibile da qualsiasi PC connesso a Internet. È possibile sviluppare anche applicazioni software ad-hoc tramite la connessione telnet e SNMP. Il client SMTP permette di inviare mail di notifica al variare degli ingressi.
Web-IO BOX è adatto a essere collegato direttamente a PLC, a dispositivi di input da operatore e ad altri sistemi di I/O.

A richiesta, può essere installato un sensore di temperatura integrato che permette di monitorare in real time la temperatura del modulo di alimentazione della scheda.
Il sistema viene fornito con un software di interfaccia per l'ambiente Windows, basato su protocollo telnet.

WEB-IO-BOX si aggiunge ai numerosi sistemi IPSES per la gestione di ingressi e uscite digitali e/o analogiche mediante interfaccia USB, Ethernet, WiFi, CAN o RS232. IPSES sviluppa anche schede di I/O e software di gestione completamente personalizzati su specifiche del cliente.

website http://www.ipses.com/

Update 10 per WinCC 7.0 SP2

E’ disponibile l’update 10 per WinCC 7.0 SP2 anche in versione ASIA scaricabile dal seguente link (FAQ 66970521) http://support.automation.siemens.com/WW/view/en/66970521 Leggere attentamente le informazioni di aggiornamento prima di procedere con sistemi in produzione.